Fiandre: l’anno di van Eyck tra mostre ed eventi

Scritto da Valentina Valentina  in 

Avete in programma viaggi d’arte nel 2020? Mettete in agenda un soggiorno nelle Fiandre, che vi abbiamo già in raccontato in questa recensione, perché il 2020 è l’anno in cui si celebra il maestro fiammingo Jan van Eyck con due eventi di portata mondiale.

Il primo è la grande  Mostra “van Eyck, an optical revolution” , dal primo febbraio al MSK Museum di Gent ma chiusa anticipatamente per l’emergenza sanitaria.

Il secondo è la ricollocazione a partire da ottobre 2020 sempre a Gent, nella sede originaria della Cattedrale di San Bavone, del Polittico dell’Agnello Mistico, la pala d’altare più estesa e famosa del mondo, considerata tra i principali capolavori della storia dell’arte.

fiandre - Van Eych Polittico Agnello Mistico 1 1024x491 978x400 - Fiandre: l’anno di van Eyck tra mostre ed eventi

Fiandre: van Eyck, an Optical Revolution

La mostra “van Eyck, An Optical Revolution” è la più grande esposizione mai realizzata, dedicata al celebre maestro fiammingo. Basti pensare alla prevendita dei biglietti che ha raggiunto quota 40 mila tagliandi, ben prima dell’avvio ufficiale. Tutta la città di Gent sarà coinvolta in una serie di iniziative legate alla celebrazione di van Eyck.  Oltre 100 le opere esposte in mostra, tra cui un nucleo importante di capolavori di van Eyck, circa una ventina, affiancati dai lavori di artisti e seguaci contemporanei del maestro, molti mai esposti in Belgio. Interessante è il confronto con l’arte italiana dell’epoca rappresentata da Gentile da Fabriano, Masaccio, Benozzo Gozzoli. 

Fiandre: le opere più prestigiose di van Eyck

Tra i prestigiosi prestiti si segnala il “Ritratto di uomo” (Souvenir di Léal) proveniente dalla National Gallery di Londra, restaurato per l’occasione e il “Ritratto di Jan de Leeuw” (raffigurante una modella, forse un’amica di van Eyck) dalla Kunsthistorisch Museum di Vienna.  Oltre ai prestiti del Museo Thyssen-Bornemisza di Madrid, il Royal Museum di Anversa, il Philadelphia Museum of Art, sono presenti lavori provenienti dall’Italia, come il codice miniato di van Eyck , unico al mondo, ricco di preziose miniature in tempera, oro e inchiostro su pergamena prestito del Museo d’Arte Antica di Torino di Palazzo Madama. 

Nel corso della mostra è anche possibile osservare da vicino i pannelli restaurati della Pala d’altare del Polittico dell’Agnello Mistico, prima che vengano riposizionati nella loro sede naturale, la Cattedrale di San Bavone. Capolavoro datato 1432, realizzato probabilmente insieme al fratello maggiore Hubert al quale van Eyck era molto legato.  Il complesso restauro, iniziato nel 2012 ha riportato alla luce dettagli e colori dell’arte di van Eyck che fu precursore e maestro della tecnica della pittura ad olio. Attraverso le 13 gallerie allestite nel MSK di Gent, il visitatore potrà conoscere la straordinaria vita e le opere di van Eyck, comprendere il rivoluzionario modo di dipingere del maestro fiammingo e l’influenza che ha esercitato sugli artisti a lui contemporanei e su quelli delle epoche successive.

Fiandre: la Cattedrale di San Bavone

Altro appuntamento clou dell’anno nella Cattedrale di San Bavone a partire da ottobre 2020,  la sistemazione in modo permanente nella sua sede storica del Polittico dell’Agnello Mistico, considerato uno dei tesori della storia dell’arte mondiale. La Pala d’Altare sarà collocata nella cripta, accanto all’altare, concepita per essere ammirata sia aperta sia chiusa in quanto dipinta su entrambi i lati. La vista da chiusa offre una sorta di “preludio” allo splendore policromato dell’interno, il cui tema centrale è l’adorazione dell’agnello mistico. E proprio il pannello centrale con l’agnello è già presente e visibile nella Cattedrale da gennaio. La pala è stata oggetto di vicende travagliate avendo subito nel corso dei secoli furti e scampati incendi. Dei 20 pannelli ne manca solo uno andato perduto, sostituito da una perfetta copia.

È invece slittata al 25 marzo 2021 l’apertura del nuovo Visitor Centre nella cattedrale di San Bavone a Gent. Il nuovo centro esperienziale sarà dedicato alla cattedrale gotica e alle opere d’arte che custodisce, in particolare il Polittico dell’Agnello Mistico, la cui travagliata storia – tra guerre, incendi e furti – verrà raccontata con l’aiuto della realtà aumentata.

Noi abbiamo già prenotato i biglietti per “van Eyck , An Optical Revolution“e voi ? Non perdete l’occasione di visitare le Fiandre sulle orme di Jan van Eyck.

Per info e prenotazione biglietti: www.vaneyck2020.be

Per informazioni generali sull’anno di Van Eyck: OMG! Van Eyck was here: Gent adora il suo gran maestro

Festival Van Eyck Gent: https://visit.gent.be/en/omg-van-eyck-was-here

Tags:

Non ci sono ancora commenti

Avatar

Instagram

Chi siamo

sorelle su marte - sorelle - Chi siamoNon siamo solo sorelle. Siamo quasi “gemelle”. I nostri genitori sono stati così attenti da farci nascere lo stesso giorno, il 5 luglio, a distanza di 3 anni l’una dall’altra. Romane di nascita, cresciute sempre insieme nella “Città Eterna”, abbiamo vissuto nella stessa stanza condividendo sogni e aspirazioni fino a quando le nostre vite hanno […]Leggi di più

Contatti

Per contattarci, scrivi all'indirizzo info(at)sorellesumarte.it

Categorie