Hotel Butterfly. Il luogo più cool della capitale.

Scritto da Laura & Valentina Laura & Valentina  in 

Una farfalla coloratissima ha spiccato il volo portando allegria e divertimento.  All’interno del Guido Reni Disctrict, ex caserma della Polizia di fronte al museo Maxxi di Arte Contemporanea – ex area abbandonata in fase di riconversione nei settori moda e arte – ha inaugurato l’Hotel Butterfly che si candida a diventare il luogo più “cool” della capitale. Uno spazio grande come un isolato immerso nel verde –  progettato dal designer Matteo Parenti  –  con due aree distinte: la Corte dedicata alla musica dal vivo per le esibizioni live ogni lunedì e dj set sempre,  e il Giardino Incantato riservato al cibo e alla raffinata arte del mixology. L’idea è di Giancarlino e dei suoi soci, uno dei gruppi di giovani imprenditori più forti a Roma nella creazione di locali di tendenza come Caffè Propaganda e Madeleine.

Immaginate le giornate roventi d’estate a Roma con temperature percepite anche sopra i 40 gradi. E sognate un piccolo Eden, in una zona piuttosto centrale come il Flaminio, vicino al Foro Italico. L’Hotel Butterfly è questo: un Eden in miniatura da vivere nelle ore della giornata e della sera con il massimo del relax e del divertimento. Un angolo nascosto pieno di sorprese e suggestioni unico nel suo genere nel panorama romano.

Al centro si trova l’Hotel che non è un albergo nel senso classico del termine: qui si possono vivere tante esperienze tranne che dormire. C’è un ingresso con pensilina, una concierge e varie sale su tre livelli. L’intero spazio è dominato dai colori magenta, blu e verde bosco, come le ali di una farfalla, pensato per essere vissuto di giorno e di notte, dal pranzo alla cena, passando per una messa in piega, lo shopping di tendenza, un tatuaggio (perché no!) e un cocktail variopinto ascoltando dell’ottima musica.

 

La cucina del Giardino Incantato, a vista, serve tartare di carne e pesce e pizze gourmand di dimensioni più piccole per dare la possibilità di assaggiarne diverse. Tra i piatti proposti  dallo chef Valerio Lamorgese, napoletano di nascita ma vissuto a lungo in Giappone e Brasile: gamberi, guanciale, avocado, insalata di shiso e mostarda di Digione e melanzana stufata e affumicata con pesto di nocciole e menta. Il Bar “Mixology”, aperto dalle 19 alle 3 del mattino vedrà esibirsi i più importanti bartender  guidati da Federico Leone, bar-manager del Madeleine (bistrot in stile francese aperto un anno e mezzo fa nel quartiere Prati). “I drink – assicura – saranno come farfalle: ne porteranno il nome in tante lingue del mondo, la livrea variopinta, avranno la loro leggerezza e gustosa impalpabilità e la fragranza dei fiori su cui si sono posate”. Da non perdere il Butterfly  a base di bourbon, bitter creole, sciroppo e tonica al pepe rosa, lime.

Una sala hobby al piano terra, attigua ad una serra con piante tropicali ideale per un drink, fa rivivere i saloni da gioco dei vecchi hotel degli anni Cinquanta con biliardo, scacchi, freccette, antiche targhe e comodi divani in pelle capitonné. Accanto, un negozio per golosi della Fabbrica del cioccolato con dolciumi e il popcorn gourmet FOL.

 

La scoperta dell’hotel prosegue al primo piano con la galleria d’arte Dorothy Circus, specializzata in street e pop art urbana. Per gli amanti del look il salone di bellezza ContestaRockHair, di Alessandro Santopaolo e Massimo Bianco, arredato in rigoroso stile vintage cubano, offre i propri servizi tutti i giorni, eccetto il lunedì, da mezzogiorno a mezzanotte. Un taglio di capelli alle 10 di sera ci può anche stare! Altra sorpresa, al secondo piano un negozio specializzato in dischi di vinile, il Record Store by GoodyMusic  con tanto di consolle e dj d’antan. Una chicca è il Tatoo Temporary shop gestito da Moiko Rigon, Paolo Core, Fabio Onorini e David Serafini che portano il meglio dell’arte del tatuaggio nazionale e internazionale. Il tattoo del momento? Il numero 10 del capitano Francesco Totti! Completano l’offerta alcune boutique di giovani stilisti.

Insomma, per i romani o per chi è solo di passaggio nella capitale, un luogo davvero innovativo ed eclettico. Un ottimo stacco dalla routine e dal gran caldo. Un passaggio all’Hotel Butterfly , il luogo più “cool” di Roma è assolutamente consigliato!

 

Hotel Butterfly, Via Guido Reni 7, Guido Reni Discrtict – 00196 Roma

Tel. +39 3898778814 – infobutterflyhotel@gmail.com

 

Tags:

Non ci sono ancora commenti

    Instagram

    Chi siamo

    sorelle su marte - sorelle - Chi siamoNon siamo solo sorelle. Siamo quasi “gemelle”. I nostri genitori sono stati così attenti da farci nascere lo stesso giorno, il 5 luglio, a distanza di 3 anni l’una dall’altra. Romane di nascita, cresciute sempre insieme nella “Città Eterna”, abbiamo vissuto nella stessa stanza condividendo sogni e aspirazioni fino a quando le nostre vite hanno […]Leggi di più

    Contatti

    Per contattarci, scrivi all'indirizzo info(at)sorellesumarte.it

    Categorie