Adler Mountain Lodge: toccare le Dolomiti con un dito!

Scritto da Laura & Valentina Laura & Valentina  in 

Esistono le vacanze. Ed esistono le esperienze. Trascorrere qualche notte all’Adler Mountain Lodge, all’Alpe di Siusi, rientra in quest’ultima dimensione. Dimenticate la classica vacanza di montagna in una delle tante località dell’arco dolomitico e della zona alpina. Per avvicinarsi alle montagne patrimonio Unesco bisogna prendere almeno un impianto, salire in quota e poi iniziare un trekking.

All’Adler Mountain Lodge si è già in quota. Il Sassolungo, il Sasso Piatto e il Sella sono lì davanti a noi, li puoi toccare con un dito, e tutto intorno c’è il suono della natura con i suoi colori più puri. Scordatevi un solo rumore d’auto. All’Alpe di Siusi il traffico è interdetto dalle 10 alle 17 e per transitare serve un permesso speciale. Insomma, la natura è tutta per noi e l’Adler Mountain Lodge è nella posizione più favorevole per goderla in modo completo.

 

Adler Mountain Lodge: perchè soggiornarvi

Adler Mountain Lodge adler mountain lodge - 20180531 101307 1528324274223 resized 300x300 - Adler Mountain Lodge: toccare le Dolomiti con un dito!Perchè soggiornare all’Adler Mountain Lodge è soprattutto un’esperienza? Innanzitutto il Lodge non è banalmente un hotel  (pur con la classificazione delle 5 stelle) ma una “casa“. La chiamano così i proprietari – la famiglia Sanoner di Ortisei – e il personale che ci accoglie al nostro arrivo. Entrando nel corpo principale della struttura si ha la sensazione di un luogo quasi esotico. La ragione è presto spiegata. I signori Sanoner hanno avuto l’intuizione di questo lodge durante un viaggio in Namibia. Si sono innamorati dei colori e dell’atmosfera di quella parte dell’Africa e hanno voluto portarne un pezzettino anche sulle Dolomiti. Ovunque ritroviamo colori, simboli (come le aquile, dalla traduzione Adler) e statue intagliate che ricordano lo stile etnico. Singolare la stampa sulle pareti di legno che richiama i decori dei tappeti namibiani, come gli intarsi in stoffa etnica inseriti nei soffitti di legno. C’è persino un totem alto 13 metri, che attraversa tutti i piani del lodge centrale, realizzato dallo scultore gardenese Adolf Vallazza e che ricorda i totem africani, simboli beneauguranti.

Costruito in un solo anno, l’Adler Mountain Lodge è stato inaugurato nel 2014 e da allora, durante gli 11 mesi d’apertura l’anno, è quasi sempre sold-out. La storia dell’edificio risale in realtà al 1939 quando la famiglia Hoglinger di Ortisei decise di costruire l’Hotel Mezdì a ridosso del Col Mezdì, meta esclusiva in inverno e estate di personaggi illustri e set del film “I Vampiri” di Roman Polanski. Dalle ceneri dell’Hotel Mezdì è nato, con l’intervento dello studio di architettura dei Fratelli gardenesi Demetz, l’Adler Mountain Lodge in un perfetto mix di Africa e alpine style.

 

Adler Mountain Lodge: la struttura

L’Aldler Mountain Lodge si compone di uno spazioso open space che ospita la reception, il salone con camino e il ristorante. La zona notte comprende 18 junior suites nel corpo centrale e 12 chalet a due piani con sauna privata e balcone vista “monti pallidi”. La “casa albergo” è una casa clima che funziona a gas, non si utilizzano bottiglie di plastica ma solo in vetro e anche i transfer sono elettrici. Nel corpo centrale, al piano superiore, si trova l’area benessere e Spa, anche questa curata nei dettagli come i particolari pavimenti caratterizzati da fiori alpini pressati sotto vetro. Ci sono una palestra con vista monti (dove correre sui tapirulan è come fare jogging nei prati), una piscina a sfioro panoramica riscaldata (interna ed esterna), una sauna al fieno ed una finlandese, e un’ampia sala relax “sotto le stelle”, con il soffitto trasparente.

Per tutti i rivestimenti esterni e interni è stato usato solo autentico legno di montagna (larice, cembro e abete rosso) di cui si percepiscono gli aromi.  Abbiamo alloggiato in uno chalet, dotato di camino al piano inferiore mentre la zona letto e il bagno sono al piano superiore. Grandi finestre panoramiche si aprono su un paesaggio incantevole. Svegliarsi la mattina e godere della pace della natura è stata un’esperienza incomparabile.

 

Adler Mountain Lodge: un’esperienza unica

Che cosa rende il soggiorno all’Adler Mountain Lodge unico? Innanzitutto l’ospite si sente a casa e come a casa può mangiare quando desidera e sentirsi libero di svolgere le sue attività in qualsiasi momento. La formula scelta è l’all inclusive a 360 gradi che prevede il consumo di cibo e bevande (compresi soft-drink, birre, vini e superalcolici) durante l’intera giornata. C’è sempre un buffet aperto dalle 13.00 alle 17.00 con pietanze tirolesi fredde e calde a disposizione self-service.  L’idea è quella di non limitare gli orari agli ospiti e farli sentire sempre a proprio agio.

Anche il rapporto con il personale è estremamente familiare. Tutte le informazioni sulle varie attività che l’Adler Mountain Lodge offre sono fornite a voce come ci racconta la direttrice Nicol Lobis. Nella lobby c’è una grande lavagna con il programma settimanale: in blu quello curato dai professionisti di settore, in rosso quello offerto dai dipendenti della struttura che per passione mettono a disposizione per gli ospiti nel tempo libero le loro competenze (lezioni di foto su instagram ad esempio), proprio come una grande famiglia. Il programma estivo outdoor è ricco di iniziative che vanno dalla gite in mountain bike, nordic walking, yoga all’aperto, escursioni a piedi, passeggiate etnobotaniche alla scoperta delle erbe medicinali. D’inverno, invece,  ci si dedica alle ciaspolate e alle passeggiate in slitta con guide alpine oltre che allo skiguiding.

Per scendere a Ortisei a piedi si percorre un sentiero di venti minuti in mezzo ai boschi fino all’impianto Mont Sëuc che porta direttamente al centro del paese. Qui sorgono gli altri due resort del gruppo Adler: il Dolomiti Spa & Sport e il Balance Spa & Health Residenz. Noi abbiamo alloggiato all’Adler Balance, accolti dalla direttrice Clelia Romanelli. Un’oasi dove recuperare energie, rimettere in equilibrio il corpo, la mente e lo spirito, in un clima di tranquillità e intimità (l’ospitalità è limitata agli under 14). Le due strutture sono collegate tramite un corridoio sotterraneo così l’Adler Balance condivide la storica Spa del Dolomiti. Il camminamento è accompagnato dalla cromaticità dei dipinti che campeggiano sulle pareti della capofamiglia Elly Sanoner, appassionata di pittura.

 

Il Balance rispecchia i principi della bioarchitettura classificandosi anch’esso come casa clima. Il profumo dei legni come il cirmolo e l’olmo si possono apprezzare nei vari ambienti, in particolare nelle confortevoli camere da letto dove le pareti sono rivestite completamente di legno. Dotate di ogni confort le 31 junior suite affacciano sulla “regina” delle Dolomiti, Ortisei. La struttura è dotata  di un servizio medico all’avanguardia messo a disposizione degli ospiti, l’Adler Med. L’obiettivo è quello di migliorare la salute della persona attraverso percorsi diagnostico-terapeutici integrati all’attività fisica e ad un’alimentazione sana. Il centro è guidato da un team specializzato che accompagna l’ospite nel suo percorso di salute. Abbiamo potuto testare alcune delle tante coccole che la Spa Adler mette a disposizione come il bagno nella piscina salina, quello nel laghetto con cascata, il percorso “kneipp”, i bagni di fieno e di vapore, il riposo su accoglienti lettini ad acqua. La linea di bellezza è tutta al naturale e il gruppo Adler ha deciso di unificarla per la totalità delle strutture. Un vero e proprio viaggio nel benessere.

Un capitolo a parte merita la cucina dell’Adler Mountain Lodge e del Balance, dove tradizione locale e creatività diventano una vera esperienza culinaria. Stay tuned!


Link utili

ADLER Mountain Lodge
Via Piz 11 Castelrotto (Bz) – 39040 Alpe di Siusi
Tel. +39 0471 723000
Web: www.adler-lodge.com/it

Hotel ADLER SPA Resort Balance
Via Stufan 5 – 39046 Ortisei (Bz) – Val Gardena
Tel: +39 0471 775002
Web: www.adler-balance.com

ADLER SPA Resort Dolomiti
Via Rezia 7 – 39046 Ortisei (Bz) – Val Gardena
Tel: +39 0471 775001
Web: www.adler-dolomiti.com

Ti è piaciuto Adler Mountain Lodge: toccare le Dolomiti con un dito? Leggi anche: 

Sicilia Iblea: viaggio alla scoperta del barocco più autentico
Viaggio in Sicilia: i Monasteri Golf Resort del gruppo JSH
Gran Premio Terre di Canossa 2018: slow drive alla scoperta dei borghi italiani

Tags:

Non ci sono ancora commenti

    Instagram

    Chi siamo

    sorelle su marte - sorelle - Chi siamoNon siamo solo sorelle. Siamo quasi “gemelle”. I nostri genitori sono stati così attenti da farci nascere lo stesso giorno, il 5 luglio, a distanza di 3 anni l’una dall’altra. Romane di nascita, cresciute sempre insieme nella “Città Eterna”, abbiamo vissuto nella stessa stanza condividendo sogni e aspirazioni fino a quando le nostre vite hanno […]Leggi di più

    Contatti

    Per contattarci, scrivi all'indirizzo info(at)sorellesumarte.it

    Categorie