storia del logo - Sorelle su Marte scketch2 978x400 - La storia del logo

La storia del logo


Quando Valentina mi ha comunicato l’idea di voler realizzare un blog con sua sorella Laura – sono amico di entrambe – mi è piaciuto da subito il titolo che hanno scelto per il loro diario aperto: “Sorelle su Marte“. Ho accolto subito e con entusiasmo la richiesta di creare un disegno per la copertina del loro sito e ho pensato quindi a qualcosa di leggero e curioso che le rappresentasse, insieme, sopra un pianeta che ricorda Marte ma che è bianco come la luna. Ho preso spunto dai vecchi “comics fantasy” degli anni Settanta che ponevano un’attenzione particolare ai soggetti di fantascienza . E ho immaginato così Laura e Valentina. Due sorelle come due viaggiatrici spaziali, quattro occhi curiosi aperti su nuovi territori da scoprire.

Marco Raparelli
www.marcoraparelli.com

Marco Raparelli è nato nel 1975 a Roma dove vive e lavora. Il suo linguaggio si fonda sul tema del bianco e nero dei “comics books” dai quali trae, con un personale ed originale timbro, un linguaggio comunicativo apparentemente ironico ed efficace per indagare, grazie a un attento sguardo sociale, le svariate sfaccettature del mondo che lo circonda, compreso quello dell’arte. Animatore delle tante iniziative degli artisti romani, ha partecipato a molte esposizioni.

 

Tra le più importanti collettive:

  • (2017) “Terzo Tempo” The indipendent, Marco Raparelli per European Alternatives, MAXXI, Roma ;
  • (2016) Vincitore della I Edizione del premio “l’Arte che Accadrà” per il Gruppo HDRA’, Roma;
  • (2015)“There is no Place like home”, Roma; “Horizontal”, Casa Italia, Rio De Janeiro;
  • (2014)“Dodici stanze” CIAC Castello Colonna, Genazzano ;
  • (2013) “A Line Describing the Surface”, Museion, Bolzano; (2012) Re-Generation, MACRO, Roma; “Drawing Stories“, Folkwang Museum, Essenn;
  • (2011) ”When In Rome”, Istituto Italiano di Cultura, LaXart, Los Angeles; “Ceci nes’t pas du cinema! Cinema Massimo (Castello di Rivoli) Torino;
  • (2010) “Flow”, Kunstraum Kreuzberg in Bethanien, Berlin .

Tra le mostre personali:

  • (2016) “Ten more Ten #10”, Riot Studio, Napoli; “Né qui né altrove”, Palazzo Bevilacqua Ariosti, Bologna;
  • (2013)“Welcome to the rest of your life”, Galleria Umberto Di Marino, Napoli;
  • (2012)“Né qui né altrove”, con Giuseppe Pietroniro, Museo Andersen Roma;
  • (2010) “Everything will be wonderfoul someday”, Santa Reparata, Firenze;

Ha pubblicato As a drop of water on a k-way (2007) per Fine Arts Unternehmen books, The economy of the leisur class (2009) per Purple Press, Permafrost (2012) per Cura Books.

Instagram

Chi siamo

sorelle su marte - sorelle - Chi siamoNon siamo solo sorelle. Siamo quasi “gemelle”. I nostri genitori sono stati così attenti da farci nascere lo stesso giorno, il 5 luglio, a distanza di 3 anni l’una dall’altra. Romane di nascita, cresciute sempre insieme nella “Città Eterna”, abbiamo vissuto nella stessa stanza condividendo sogni e aspirazioni fino a quando le nostre vite hanno […]Leggi di più

Contatti

Per contattarci, scrivi all'indirizzo info(at)sorellesumarte.it

Categorie